Dopo il successo televisivo anche in prima serata, parte il tourd di Made in sud

NAPOLI – Quaranta comici, un dj, tre presentatori, 70mila fan: ‘Made in Sud’ il format partenopeo che ha vinto anche la sfida della Tv, festeggia nella sua storica casa del Tam di Napoli un anno di successi prima della tournè teatrale estiva (partenza il 12 luglio a Benevento) presentando una nuova iniziativa dedicata ai fans più giovani: il primo diario scolastico ‘Made in Sud’ targato Tunnel Produzioni, da una idea di Gennaro Sarnataro e Stefano Sarcinelli. 

Nelle pagine, sedici mesi di battute e monologhi di tutti i comici del cast, ma ospiti come Biagio Izzo, Gino Rivieccio che insieme a una serie di ‘guest’ hanno partecipato offrendo una loro riflessione sul mondo della scuola da Enzo Iacchetti, a Vincenzo Salemme, Patrizio Rispo, Gianni Simioli. 

‘La camorra da fuoco alla Città della Scienza consapevole che la scienza è il peggior nemico del malaffare, scrive ad esempio Giobbe Covatta tra testi di canzoni ma anche di romanzi come ‘Viperà di Maurizio de Giovanni, mentre Alessandro Siani, amico di vecchia data del gruppo ‘Tunnel’, è l’autore delle prime pagine.

Fonte articolo: Mattino.it

E come si evince dalla pagina ufficiale di Made in Sud [qui], eccovi alcune date del loro tour [in continuo aggiornamento]

Made in sud | Tout

ARTICOLI CORRELATI

Made in Sud, quando la prima serata assapora la comicità popolare.

Eccovi interessanti articoli sulla Tv

Menu