Le Trefle , Spot ed il futuro della carta secondo Leo BrunettImpazza in rete uno spot francese molto singolare “Le Trefle”, realizzato da Leo Burnett una tra le agenzie pubblicitarie più importanti al mondo.

L’idea del promo si fonda sul continuo dibattito tra tecnologia e realtà; Un mondo questo in cui tutto gira intorno alla tecnologia mobile, quale smartphone, tablet e molto altro.
Spesso ci si domanda se questo decreterà o meno il futuro della carta.
Sicuramente il cartaceo, in genere, verrà sostituito dal digitale e sicuramente è un ottimo dato visto che permetterà a noi tutti di avere un notevole risparmio energetico e non solo; si parla anche di costi, spazio e archiviazione, però la domanda che si evince dallo spot è : c’è una carta della quale non potremmo mai fare a meno? Personalmente credo di sì.
E proprio sullo sfondo di questa domanda che Leo Burnett ironizza con un accattivante ed originale spot, avente come prodotto reclamizzato la carta igienica.
E’ un prodotto questo che oltre al cagnolino che corre, e l’infinita lunghezza o resistenza, le idee in merito sono ben poche; ecco che quindi la vicenda della “reclame” si sviluppa all’interno di una famiglia “normale” in cui il marito, nonché padre, ipertecnologico si prende in gioco della moglie perché persevera nel preferire la carta anziché passare alle tante applicazioni della “new generation“.
Per i pochi che ancora non hanno avuto modo di vedere il filmato “Le Trefle“, che ad oggi su youtube conta senza ben 3.509.351 visualizzazioni, eccovelo di seguito
E voi cosa ne pensate?

[iframe id=”https://www.youtube.com/embed/RRDSj62tlvQ” align=”center” mode=”normal”]

Leggi anche : Gesù chiama Dio: Lo spot Nodis da censurare

Menu