Una nuova tassa che colpirà tutti i proprietari di smartphone, tablet, computer

Viene chiamata in termini burocratici “Rideterminazione dei compensi per copia privata”, ovvero una nuova tassa per tutti i discopitivi che hanno a disposizione archivi digitali quali smartphone, tablet, pen drive, ma anche pc e decoder.
Come riporta la tabella […] le cifre andrebbero dai 0.50€ per i telefonini, ai 5.20€ per gli smartphone fino ad arrivare a circa 40€ per i decoder con memoria interna.
Tuttavia, come riporta il corriere.it, al ministro Massimo Bray, responsabile del ministero dei Beni, Attività culturali e Turismo, spetta l’ultima decisione e al momento ha bloccato la tassa in attesa di sentire tutte le parti in causa per poi decidere
E voi cosa ne pensate?

Menu