Microsoft salta Windows 9 e presenta Windows 10. A San Francisco l’azienda fondata da Bill Gates convoca la stampa per “novità riguardo la prossima versione del sistema operativo” e annuncia che avrà il numero 10, non il 9, per sottolineare la diversità del prodotto in un mondo incentrato sull’uso di dispositivi mobili e dei servizi Internet. E tra le altre cose, tornerà il tasto Start che con la versione 8 era scomparso. Joe Belfiore, manager Microsoft, ha detto che Windows 10 offrirà la familiarità di Windows 7 con qualche miglioramento che esiste in Windows 8. 

Curiosità: Torna il pulsante Start e la nuova grande funzionalità del Task View e desktop virtuali

[youtube height=”HEIGHT” width=”WIDTH”]https://www.youtube.com/watch?v=84NI5fjTfpQ[/youtube]



windows 10
windows 10

Menu